Ottavi di finale della Champions League: il calendario

Pubblicato il 7 Feb 2016 - 19:40

Le prossime partite della Champions League si giocheranno il 16 e 17 febbraio e sarà possibile seguirle in diretta nel nostro sito link streaming calcio

champions-league

La UEFA dispone di 54 associazioni nazionali ufficialmente registrate come membri permanenti. Ci sono più di 3000 società di calcio professionisti in tutto il continente. Tutte con lo stesso scopo: vincere la Champions League, meglio conosciuta nel mondo come “The Champions” capace di essere vinta solo dai club più prestigiosi al mondo. Tutto il resto è secondario, se un giocatore dice che vorrebbe vincere un altro trofeo è semplicemente perché non sono mai stati in grado di competere nella Champions League.

Ogni estate iniziano i turni preliminari di Champions League e solo 32 club classificati iniziano il primo turno di Champions League.

Queste 32 squadre sono divise in 8 gironi da 4 squadre. Tutti i club giocano 6 partite, 3 in casa e 3 fuori.Solo le 2 migliori di ogni gruppo si qualificano al secondo turno che corrisponde alle prossime partite che saranno disputate per la Champions League 2015/2016.

Da qui, non c’è un “male minore” o “club scarsi”, perché stiamo parlando delle migliori 16 squadre che si possono trovare in tutto il continente. Nessuno viene agli ottavi di Champions League per caso, si deve guadagnare il diritto di essere qui.

Queste sono le 16 squadre “superstiti” della Champions League.




16 febbraio e il 9 marzo
Paris Saint-Germain (FRA) – Chelsea (ING)
Benfica (POR) – Zenit (RUS)

17 febbraio e 8 marzo
Gent (BEL) – VfL Wolfsburg (GER)
Roma (ITA) – Real Madrid (ESP)

23 febbraio e 16 marzo
Arsenal (ING) – Barcelona (ESP)
Juventus (ITA) – Bayern Monaco (GER)

24 febbraio e 15 marzo
PSV Eindhoven (NED) v Atletico Madrid (ESP)
Dinamo Kiev (UCR) v Manchester City (ING)

Chi manca? Dove si trova il secondo club più ricco club del mondo, il Manchester United? È stato eliminato nella prima fase.

Peggio ancora, per l’Ajax, che non è riuscita nemmeno a qualificarsi per la Champions quest’anno. Stessa sorte è toccata alle squadre milanesi Milan e Inter che più volte hanno vinto questa coppa nella storia del calcio europeo.