Benvenuti nella Champions League 2016-17

Pubblicato il 13 Set 2016 - 09:04

Le 32 squadre che hanno raggiunto la qualificazione nella la Champions League 2016-17, già conoscono i loro rivali, e da oggi si fa sul serio con l’inizio della fase a gironi. Per le squadre è il momento di sognare una stagione storica. Perché è il momento di pensare a sollevare il titolo il prossimo 3 giugno 2017 a Cardiff, Galles. La fase a gironi della Champions League comincia 13 settembre e si conclude il 7 dicembre, un periodo in cui si giocheranno 96 partite alla ricerca di 16 squadre che giocheranno la seconda parte della di Champions League ad eliminazione diretta dal 14 febbraio al 3 giugno 2017. Il torneo sta per iniziare e vedremo in campo molte stelle del calcio affrontarsi tra loro in un duello che per gli appassionati di questo sport corrisponde all’eccellenza, tra cui il match tra Barcellona e Manchester City il 19 ottobre, dove Josep Guardiola affrontare la squadra catalana che ha condotto 2008-2012 e con cui ha vinto 14 titoli.




Un altro highlight accadrà il 14 settembre, quando la città di Leicester , squadra campione della Premier League e debutterà in questa competizione contro il Brugge in Belgio. Successivamente, il 27 dello stesso mese, giocherà la loro prima partita di Champions League in casa , che sarà certamente uno spettacolo.

Senza dimenticare i campioni riconosciuti in tutto il mondo del calcio europeo grazie alle loro qualità fuori dal normale, citiamo Lionel Messi Barcellona e Cristiano Ronaldo del Real Madrid. Tuttavia, ci sono altri giocatori che meritano di essere seguiti da vicino, tra cui Gonzalo Higuain della Juventus, un attaccante letale che potrebbe fornire lo spunto necessario alla squadra italiana per sollevare il titolo. Un altro giocatore degno di nota è l’algerino Riyad Mahrez del Leicester City , lo stesso che ha fatto un campionato impressionante la scorsa stagione e ha suscitato l’interesse di diversi grandi club. Allo stesso modo, il francese Antoine Griezmann dell’Atletico Madrid, è destinato ad essere uno dei più grandi del campionato.